Contenuto principale | Barra di navigazione | Menù interno | Pie' di pagina
Cerca: 

BARRA DI NAVIGAZIONE

MENù INTERNO
Torna su

Ti trovi qui: Home \ UP Geofisica e Tecnologie Marine

CONTENUTO PRINCIPALE
Torna su

Geofisica e Tecnologie Marine

Nel novembre del 2003 viene istituita una sede dell’INGV a Porto Venere afferente alla Sezione Geomagnetismo, Aeronomia e Geofisica Ambientale. La missione principale della nuova struttura è quella di operare nel campo della ‘Geofisica Marina’. All’inizio del 2008 viene istituita, al suo interno, l’Unità ‘Geofisica e Tecnologie Marine’, il cui team si compone di 10 unità di personale con differenti profili professionali, con diverso inquadramento ed impegnati su vari filoni di ricerca.
Presso l’UP di Porto Venere, sono portate avanti attività sperimentali di ricerca scientifica e tecnologica nei seguenti ambiti:

  • Geofisica di esplorazione con tecniche di magnetismo e di gravimetria;
  • Oceanografia Fisica in collaborazione con altri enti istituzionali;
  • Divulgazione scientifica tramite la creazione di una biblioteca specifica per il settore geofisico-geologico e la partecipazione ad eventi;
  • Oceanografia storica. La sede ospita l’HOS (Historical Oceanography Society) che persegue la promozione, divulgazione e valorizzazione della conoscenza della storia dell’oceanografia;
  • Il calcolo avanzato attraverso la cooperazione alla creazione di un centro di HPC (High Performance Computing) di proprietà di Spedia SpA, in collaborazione con il NURC (Nato Undersea Research Centre);
  • Ricerca tecnologica nell’ambito del costituendo Distretto Ligure per le Tecnologie Marine.

Inoltre l’INGV di Porto Venere finanzia borse di studio per giovani studiosi per accompagnarli in un percorso di alta formazione o dottorato di ricerca in collaborazione con diverse Università italiane (es. Pisa, Genova, Bologna, ecc.).


PIE' DI PAGINA
Torna su