Contenuto principale | Barra di navigazione | Menù interno | Pie' di pagina
Cerca: 

BARRA DI NAVIGAZIONE

MEN├╣ INTERNO
Torna su


CONTENUTO PRINCIPALE
Torna su

Campo Crostale


La parte crostale del campo magnetico terrestre è generato da un sottilissimo strato della Terra per la possibile presenza di minerali ferromagnetici in uno spessore massimo di 30-60 km, a seconda del contesto tettonico. Essendo il processo della magnetizzazione delle rocce collegato alla storia geologica della roccia stessa, il campo di origine crostale è importante per ottenere informazioni indirette sulle strutture tettoniche e geodinamiche e sullo stato termodinamico della crosta terrestre.

E’ bene ricordare che un altro importante contributo alla parte crostale del campo magnetico della Terra è dato dalla magnetizzazione indotta nelle rocce crostali dal campo principale. Per questa ragione, la conoscenza del campo originato nel nucleo della Terra è essenziale per lo studio della dinamica del nucleo stesso ma è anche fondamentale per determinare la parte del campo terrestre di origine crostale. Il campo principale, infatti, è solo una parte del campo osservato sulla superficie della Terra che deve essere rimossa per isolare il contributo crostale, noto anche come campo crostale residuo, per tale ragione.
Generalmente, l’intensità di un’anomalia crostale, ricavata da misure magnetiche, non supera quasi mai qualche punto percentuale, e solo in casi estremi raggiunge il 5-8%, dell’intensità tipica del campo locale. In questi ultimi casi, il livello medio di magnetizzazione residua può modificare fortemente il campo nelle vicinanze della sorgente dell’anomalia stessa, come nel caso di Kurst in Ucraina, dove è stata osservata, a scala regionale, una variazione di 10.000 nT rispetto all’intensità del valore atteso. Un eccezionale esempio di forte anomalia crostale, a scala locale, è dato dal caso di Rogaland, in Norvegia, dove sono presenti variazioni spaziali del campo di 30.000 nT su distanze di soli 500 metri. 

 


PIE' DI PAGINA
Torna su