Contenuto principale | Barra di navigazione | Menù interno | Pie' di pagina
Cerca: 

BARRA DI NAVIGAZIONE

MENù INTERNO
Torna su


CONTENUTO PRINCIPALE
Torna su

Osservazioni Multidisciplinari Marine


E’ noto che complessi fenomeni fisici, biologici, chimici e geologici, alcuni dei quali probabilmente correlati, hanno luogo in ambiente oceanico. La comprensione di essi esige un approccio investigativo innovativo in grado di contribuire alla costruzione di una visione del sistema Terra come sistema integrato di varie componenti.

I recenti e rapidi progressi della tecnologia marina registrati negli ultimi due decenni, hanno dato l’opportunità di estendere agli oceani le osservazioni scientifiche di lungo termine, superando le limitazioni poste da osservazioni sporadiche effettuate durante campagne oceanografiche.

Gli osservatori multiparametrici di fondo mare sviluppati a partire dagli anni ’90, sono strumenti essenziali alle osservazioni di lungo termine a fondo mare, perché possono fornire estese serie temporali di dati scientifici acquisiti da diversi sensori contemporaneamente, in uno stesso luogo e avendo un comune riferimento temporale. Quindi è possibile ricercare correlazioni tra fenomeni diversi e a scale temporali variabili. Tra questi ricordiamo:

  • processi episodici quali ad esempio eruzioni sottomarine, terremoti, convezione oceanica profonda alle alte latitudini, effetti biologici, chimici e fisici degli uragani;
  • processi con durata variabile da alcuni mesi a parecchi anni, come ad esempio l’attività idrotermale e la variabilità negli ecosistemi che si sviluppano in prossimità delle sorgenti idrotermali oceaniche;
  • processi globali e di lunga durata, ad esempio la dinamica della litosfera oceanica e la circolazione termoalina.

PIE' DI PAGINA
Torna su