Contenuto principale | Barra di navigazione | Menù interno | Pie' di pagina
Cerca: 

BARRA DI NAVIGAZIONE

MEN├╣ INTERNO
Torna su


CONTENUTO PRINCIPALE
Torna su

Talos Dome


Dall’analisi dei dati RES nell’area di Talos Dome sono state determinate diverse caratteristiche morfologiche del ghiacciaio. Le misure sono state condotte con lo scopo di definire la topografia del bedrock della zona per individuare il punto dove effettuare una nuova perforazione per ricerche paleo climatiche nell’ambito del progetto europeo TALDICE. Il progetto vede la collaborazione di vari paesi europei: Italia, Svezia, Francia e Inghilterra. La zona è stata investigata in via preliminare nel 2001 e poi ulteriormente studiata dopo i voli della campagna del 2003. Il sito migliore è stato identificato come ID1.

Figura 1 Isolinee altimetriche della sommità del Dome

 

La mappa 3D ricavata attraverso i dati di Radio Echo Sounding indica che la profondità del bedrock sotto della sommità (TDS) è di circa 1.880 m dalla superficie del ghiaccio.

Il punto ID1 è relativamente pianeggiante e vicino alla sommità dell’ice-divide (orientato lungo SE). Esso è a una profondità di circa 1.545 m al di sotto della superficie e, rappresenta quindi un buon punto dove eseguire una perforazione.

 

Figura 2 Mappa 3D ricavata attraverso i dati di Radio Echo Sounding

 

Figura 3
Ricostruzione topografica tridimensionale dei layer intermedi fra la superficie topografica ed il bedrock
(Urbini et al. Annals of Geophysics)

 

 


PIE' DI PAGINA
Torna su