Contenuto principale | Barra di navigazione | Menù interno | Pie' di pagina
Cerca: 

BARRA DI NAVIGAZIONE

MENù INTERNO
Torna su

La Sezione



CONTENUTO PRINCIPALE
Torna su

Il nostro ruolo


La Sezione Roma 2 si distingue per una forte connotazione multidisciplinare, infatti gli ambiti oggetto delle attività scientifiche espletate nella Sezione, oltre che allo studio della Terra solida, interessano anche lo studio di fenomeni atmosferici, marini e spaziali, sino ad includere le complesse relazioni Sole-Terra. Più in dettaglio, i campi di studio di interesse riguardano: geomagnetismo, studio del magnetismo e paleomagnetismo delle rocce, fisica dell’alta e media atmosfera, rilevamenti e ricerche nel campo della geofisica ambientale, ricerche interdisciplinari in ambito marino, sviluppo tecnologico di nuova strumentazione per le applicazioni suddette, che si svolge in vari laboratori.

La Sezione ha inoltre una spiccata attitudine alla progettualità, una attiva componente di servizio e di consulenza per le istituzioni dello Stato e per le organizzazioni internazionali, collabora infatti con le forze dell’ordine per indagini ambientali e per il rispetto di trattati internazionali (CTBT).

La Sezione è caratterizzata da una importante componente di monitoraggio, gestisce infatti osservatori geomagnetici e ionosferici e stazioni di misura multi- parametriche sparse su tutto il territorio nazionale, sia su terraferma che in mare. Le attività svolte dalla Sezione spaziano dalle misure elettriche, magnetiche ed elettromagnetiche (misure ambientali sul territorio di tipo geoelettrico e geomagnetico, di radar-glaciologia ed analisi spettrali dell’alta atmosfera) alle misure gravimetriche e di radioattività naturale e manmade sul terreno e sulle varie matrici solide e fluide.

Inoltre, durante il 2016, la Sezione ha dedicato parte del proprio personale per fornire il proprio contributo nell’applicazione di tecniche multi parametriche in attività di monitoraggio vulcanico previsto dall’Allegato A alla Convenzione con il Dipartimento della Protezione Civile. Tutte queste attività formano una ricca base dati utile alle numerose attività di ricerca che la Sezione effettua in collaborazione con le principali istituzioni di ricerca straniere, in special modo europee, ed in sinergia con le università nazionali. Con queste ultime la Sezione collabora anche attraverso la formazione di studenti di laurea magistrale e di dottorato. Inoltre, il laboratorio di paleomagnetismo è incluso nella roadmap nazionale delle infrastrutture di ricerca e in quella Europea di ESFRI, tramite la partecipazione ad EPOS (European Plate Observing System; www.epos-eu.org), che è entrato nella fase di implementazione.

La Sezione Roma2 partecipa attivamente a programmi nazionali ed internazionali di ricerca in Artide e Antartide attraverso l'applicazione dell'esplorazione geofisica in ambiente polare. Le ricerche in questo campo comprendono osservazioni ed analisi geofisiche su elementi molto diversi tra loro che riguardano sia la parte soprastante che sottostante la criosfera. Tra essi, si ricordano: osservazioni ionosferiche e magnetiche ai poli, studio dei costituenti neutri presenti in traccia nella stratosfera e nella mesosfera tramite spettroscopia a microonde, determinazione e variazione dello spessore delle calotte glaciali, determinazione dello stato fisico del substrato roccioso al di sotto delle calotte glaciali, studio delle variazioni del layering glaciale, successioni stratigrafiche sedimentarie e delle carote di ghiaccio, studio del sistema climatico terrestre nel tempo geologico (attraverso l’analisi integrata di proxy data in sequenze stratigrafiche) e di dettaglio dell'ultimo milione di anni attraverso la variazione dei gas ad "effetto serra" presente nelle bolle di aria intrappolate nel ghiaccio della calotta antartica. Le risorse di personale ed infrastrutturali della Sezione si distribuiscono su varie sedi del territorio nazionale: la sede centrale di Roma, Gibilmanna (PA), L’Aquila, Portovenere (SP), Catania e Palermo.


PIE' DI PAGINA
Torna su